Questione di Karma

 

Non so quale sia la causa che abbia prodotto come effetto Occidentali’s karma, ma il brano di Francesco Gabbani è indubbiamente un successo straordinario che finora, almeno in Italia,  ha messo d’accordo  un po’ tutti senza distinzioni di sesso, età e cultura.

Cantato dai bambini e fischiettato dagli aduti il pezzo ha fatto centro. Occidentali’s Karma è una combinazione quasi magica di elementi, dal testo pieno di ironia e di citazioni colte al sound ed al  ritmo su cui si impone prepotentemente, una comunicazione non verbale rappresentata dalla famosa scimmia nuda e dalla presenza scenica dell’interprete.


Una miscela che incarna alla perfezione l’essenza del Segno della Vergine, a cui appartiene Gabbani, segno mercuriale, il cui fine ultimo secondo l’Astrologia Umanistica è quello di integrare la mente, il corpo e l’anima.


Da un punto di vista astrologico la canzone  esprime il simbolismo ed i  valori della Vergine: comunicazione, intelligenza, ironia, modernità ed un tentativo di incursione verso lo spirituale – già sperimentato dall’autore lo scorso anno con il brano Amen –  territorio che appartiene all’ opposto segno dei Pesci.   


Ma è il significato più intimo di Occidentali’s Karma a richiamare il simbolismo del secondo segno di terra. Non è realistico infatti abbracciare una filosofia che non ci appartiene: un Occidentale che vive con i ritmi di una società consumistica e stressata non può  nutrire la sua anima, emulando uno stile di vita ed un credo che non è parte di sé. Da qui l’immagine grottesca che emerge dal testo di Gabbani di chi, solo per moda, segue corsi di  yoga o  pratica buddhismo e discipline orientali. La Vergine detesta l’effimero e ciò che non è utile ed incoerente. Il concetto di Karma non è sincrono con il tempo delle società occidentali.


Credo dunque che Francesco Gabbani sia riuscito a coniugare e comunicare perfettamente una serie di simboli e di immagini che hanno funzionato alla perfezione riuscendo a suscitare subito emozioni positive e gradimento da parte del pubblico.


Caro Gabbani lei con la legge dell’attrazione ci sa davvero fare e comunque sia andata all’Eurocontest, Panta Rei…
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*